Elena è bellissima e, come me, innamorata del Medio Oriente, qualche sera fa ha preparato il Sutlac, un budino di riso molto gustoso  tipico della Turchia.
La ricetta originale prevede l’aggiunta di panna e l’uso dello zucchero, ve ne presento allora una versione rivisitata e corretta arricchita con le whey.

Le dosi sono per 6 porzioni, potete prepararle in anticipo e conservarlo in freezer, oppure tenerlo in frigo in contenitori ermetici per tre o quattro giorni.

150 grammi di riso a chicco tondo ( tipo arborio)
1 litro di latte
10 grammi di maizena
10 grammi di amido di riso
dolcificante preferito a piacere
100 gr di whey
aroma di vaniglia a piacere
cannella a piacere

Cuocete il riso al vapore, non è necessario nessun macchinario bizzarro, vi basterà una pentola dal fondo spesso e dotata di un coperchio che chiuda alla perfezione, versateci dentro il riso, dopo averlo sciacquato per eliminare l’eccesso di amido, con il doppio del suo volume in acqua. Accendete la fiamma, coprite e appena l’acqua arriva a bollore spegnete il fuoco, lasciate coperto e dimenticatevene completamente per 30 minuti. Durante questo tempo non dovrete mai alzare il coperchio. Alla fine l’acqua sarà interamente assorbita e il riso cotto alla perfezione. Tenetelo da parte.
Setacciate le whey con gli amidi senza lasciare grumi.
In una pentola dolcificate il latte con lo sciroppo d’agave, aggiungete le proteine mescolando con una frusta e ponete su fiamma bassa, sempre mescolando. Addenserà in pochissimi minuti, toglietelo subito dal fuoco e aggiungete il riso che avete preparato in precedenza. Lasciate riposare in frigo per almeno tre ore prima di servire spolverizzato di cannella.

Grazie a Elena per l’idea e la foto <3

Facebook Comments
Commenti disabilitati su Crema di riso proteica alla cannella

Comments are closed.